ULTIM'ORA

Ergastolano Milano, gip, pianificò tutto

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 13 NOV – Ha approfittato con “freddezza” del
permesso premio che gli è stato concesso, ha “ordito
l’aggressione”, mascherandosi da operatore del San Raffaele e
sapendo che al piano ‘meno 1’ non c’erano telecamere e alla
fine, se non fosse stato bloccato dalla polizia, non sarebbe
tornato in carcere. E’ questo Antonio Cianci, l’ergastolano 60enne che sabato ha
tentato di uccidere un anziano, come scrive il gip Ilaria De
Magistris: ha “bisogno” di “cimentarsi” nei crimini e di
mostrare, “ostentare” la sua “dominanza criminale”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.