ULTIM'ORA

Portogallo, processo di corruzione per l'ex premier Socrates

Portogallo, processo di corruzione per l'ex premier Socrates
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Anche i dinamici patrigni dell'Europa del secondo millennio hanno i loro grattacapi giudiziari. Stiamo parlando dell'ex premier socialista portoghese di confessione "terza via blariana", José Socrates. Noto più che altro per aver battezzato al Consiglio europeo di Lisbona, l'omonimo trattato, surrogato della costituzione europea.

È accusato di aver ricevuto nel 2006, quando era premier, un finanziamento illecito di sei milioni di euro da Ricardo Salgado, un uomo d'affari, attraverso la banca lusitana, Banco Espirito Santo.

Lui, nega i fatti. Ma secondo la procura avrebbe ricevuto la somma come incoraggiamento per impedire una opa di Sonae, una multinazionale, su Portugal Telecom.

Socrates è stato arresto nel 2014 con l'accusa di corruzione e riciclaggio. Il giro di udienze in corso è per raccogliere le dichiarazioni spontanee si richiesta dello stesso ex-capo i governo.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.