RugbY: Bergamasco allenatore in carcere

RugbY: Bergamasco allenatore in carcere
Alla Dozza di Bologna seduta speciale con il Centurione azzurro
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 19 OTT - Mauro Bergamasco è stato allenatore per un giorno dei Giallo Dozza, la squadra composta da circa 40 detenuti del carcere di Bologna, iscritta al campionato ufficiale della Federazione Italiana Rugby. La squadra ha avuto il privilegio di condividere un'intera giornata con l'ex giocatore, icona del rugby azzurro con 106 caps in Nazionale e quattro scudetti vinti. L'ex terza linea e la squadra hanno guardato insieme i quarti di finale dei mondiali di rugby fra Nuova Zelanda e Irlanda, per poi scendere insieme in campo per una speciale sessione di allenamento e mental coaching prima dell'ultima amichevole precampionato. Il progetto 'Tornare in Campo' che vede protagonisti i Giallo Dozza, non è solo un'esperienza sportiva, ma anche e soprattutto un percorso rieducativo di successo, che ha coinvolto, dal 2013, circa 200 detenuti, con pene da 4 anni all'ergastolo e con un tasso di recidiva dello 0,5%.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: Trump vince le primarie dei repubblicani in tre Stati in un solo giorno

Svizzera: referendum per la riforma delle pensioni, urne aperte

Gaza: proteste a Tel Aviv e Gerusalemme, attesa la reazione di Hamas per il cessate il fuoco