ULTIM'ORA

UK, Elisabetta II detta i tempi per la Brexit nel suo discorso al Parlamento

Regina Elisabetta II durante la lettura del discorso al Parlamento 14/10/19
Regina Elisabetta II durante la lettura del discorso al Parlamento 14/10/19
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il discorso solenne e tradizionale della Regina Elisabetta II, per dare l'avvio ai lavori parlamentari, si è consumato all'ombra della Brexit. E proprio al discusso intendimento, ancora senza accordo, Elisabetta ha fatto un riferimento preciso rispetto alla lunga lista di provvedimenti parlamentari che dovrà attuare il governo britannico dopo il 31 ottobre. Un discorso celebratosi in una settimana importante per i negoziazi con la Ue, questa, soprattutto in vista del Consiglio europeo del prossimo 17 ottobre: l'ultima occasione per arrivare a un accordo.

"Una delle priorità del mio governo sarà quella di assicurare l'uscita dall'Unione europea del Regno Unito il prossimo 31 ottobre. Il governo intenderà lavorare per una nuova partnership con l'Unione europea sulle base del libero commercio e della pacifica collaborazione", ha scandito.

E poi fra le leggi del programma dei prossimi mesi, confermata anche l'intenzione d'introdurre dal 2021 un sistema a punti all'australiana per consentire gli ingressi di nuovi immigrati nel Regno sulla base delle loro capacità. In questo senso, la regina ha indicato la via al governo che si fermerà:

"Una nuova legge sulla immigrazione che terrà conto della 'fine alla libertà di movimento' basata su un sistema moderno e globale di immigrazione", ha affermato Elisabetta e in merito ai cittadini europei residenti nel regno Unito ha aggiunto: "Il governo dovrà assicurare ai cittadini europei residenti, che hanno costruito le loro esistenze qui, e che hanno contribuito così tanto al benessere del Regno Unito, hanno il diritto di restare".

I contenuti del discorso saranno dibattuti dal Parlamento nel prossimi giorni - parallelamente alla conclusione dei negoziati con l'Ue - e i tempi sembrano essere stati battuti in primis dalla Regina Elisabetta. Contenuti che saranno successivamente sottoposti a un voto. Voto che l'ultima volta è stato negativo, e che in caso di bocciatura rilancerebbe le pressioni per spingere Johnson a dimettersi.

Il discorso della Regina è parte della cerimonia di apertura del Parlamento. L’ultima volta che la Regina ha tenuto un discorso al Parlamento è stato il 21 giugno del 2017.

Gli altri provvedimenti parlamentari indicati dalla Regina oltre all'immigrazione e alla sicurezza hanno riguardato anche le ferrovie, la sanità, il contrasto delle violenze domestiche, l'ambiente e la lotta contro la plastica inquinante con un occhio verso le future generazioni.

Per riascoltare la diretta del discorso qui

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.