Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Torino, trasferimento Suk senza tensioni

Torino, trasferimento Suk senza tensioni
Protestano anarchici, venditori soddisfatti 'ognuno ha posto'
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 4 OTT – Si è svolto senza tensioni il
trasferimento in via Carcano, a Torino, di oltre duecento
ambulanti dall’area di libero scambio di Canale Molassi e San
Pietro in Vincoli, occupata abusivamente da 38 settimane. Ieri,
il Comune ha messo in sicurezza la zona dietro Porta Palazzo,
montando una barriera di Jersey alti un metro per impedire
l’abusivismo. Dalla scorsa notte, una trentina di antagonisti è
in presidio, in piazza Borgo Dora, per protestare contro le
disposizioni dell’amministrazione. “Balon: non è ancora finita. Noi vogliamo opporci a tutto
questo – si legge su un volantino – Le uniche risposte che le
istituzioni sanno dare sono muri, manganelli e polizia”. I
venditori hanno invece accolto con favore l’operazione. “Ognuno
ha il suo posto – dichiarano – E si può lavorare in
tranquillità”. L’operazione sta creando tensioni nella maggioranza M5s che
amministra Torino, con la capogruppo Valentina Sganga che ha
preso le distanze. Critico anche il PD: “una città coi muri fa
schifo”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.