S.Siro:Boeri,impegni rispettino ambiente

S.Siro:Boeri,impegni rispettino ambiente
'Sarebbe bello se lo stadio crescesse insieme a un parco'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 27 SET - "Ieri ero a New York. Non li ho ancora visti. Li guarderò con attenzione, ma conoscendo i due studi, saranno progetti sicuramente di grande qualità". Lo ha detto l'architetto Stefano Boeri, interpellato sui due progetti presentati ieri da Inter e Milan per il nuovo stadio che nelle intenzioni delle due società dovrà sostituire il Meazza nell'area di San Siro. "Mi auguro che rispondano alle esigenze di impatto ambientale, ma penso che sicuramente sarà così" ha detto Boeri a margine del Forum Engie Green Friday. Per Boeri, il cui progetto per nuovo impianto è stato scartato dai due club, "bisogna pensare a degli stadi che siano autosufficienti sul piano energetico, quindi che consumino il meno possibile". Quindi, ha aggiunto, "io spero che anche sul verde ci sia una grande sfida, perché il verde è fondamentale per il futuro di Milano ed è fondamentale per il futuro di piazza Axum, che è oggi un grande piazzale di cemento e parcheggi. Sarebbe bello se lo stadio crescesse insieme a un parco".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Artico, dove le renne contrastano i cambiamenti climatici

Olimpiadi, rubata su un treno a Parigi una borsa con dettagli sulla sicurezza dei Giochi

Dolph Lundgren, Lindsay Lohan, Brian Baumgartner...le celebrità statunitensi "involontariamente coinvolte" nella disinformazione in Moldavia