San Siro: Scaroni, prezzi variabili

San Siro: Scaroni, prezzi variabili
Ci attendiamo più pubblico, tutto resterà proprietà del Comune
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 26 SET - "Faremo una grande variabilità nei prezzi, ci saranno biglietti a costi popolari e meno in base a qualità dei servizi offerti". Lo ha detto il presidente del Milan Paolo Scaroni, a margine della presentazione dei progetti per il nuovo San Siro. "Ci attendiamo molto dai biglietti corporate, che nel nuovo impianto saranno circa 10mila e potranno portarci entrate più elevate. Ci attendiamo più pubblico, visto che la media degli ultimi 10 anni è di 47mila spettatori a partita. Tutto quello che sarà costruito sarà di proprietà del Comune. Noi avremo una concessione, pensiamo di 90 anni, per tutto quello che è lì. Dal punto di vista di proprietà, tutto quello che costruiamo diventa di proprietà del comune". "Un progetto da 1,2 miliardi necessita di una forza finanziaria comune per sostenere le spese - ha aggiunto -. Il nuovo stadio sarà finanziato con equity e project financing. Il finanziamento non dovrebbe essere complicato, i club hanno entrate certe".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: accordo tra Kiev e Mosca per lo scambio di 48 bambini sfollati

Nestlé: distrutte due milioni di bottiglie d'acqua della filiale Perrier. Scoperti batteri "fecali"

Ucraina, Biden firma il pacchetto di aiuti all'estero da 95 miliardi: "Armi già nelle prossime ore"