L.elettorale: ok Sardegna a referendum

L.elettorale: ok Sardegna a referendum
Via libera a mozione per abrogare quota proporzionale
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 25 SET - Via libera del Consiglio regionale della Sardegna alla mozione sulla richiesta di referendum abrogativo, lanciato a livello nazionale dalla Lega, della quota proporzionale nel sistema elettorale alla Camera e al Senato. L'ok dell'Aula è arrivato con 37 voti a favore, 21 i contrari. Il Consiglio regionale sardo sarà uno dei cinque che, come previsto dalla Costituzione, potranno chiedere il referendum abrogativo della quota proporzionale nella legge elettorale nazionale. Tra i voti a favore, oltre quelli della maggioranza di centrodestra, ce ne sono anche due dei sei consiglieri del Movimento 5 stelle. Il via libera arriva cinque giorni prima del termine del 30 settembre, quando dovranno essere depositate le richieste in Corte di Cassazione per poter celebrare la consultazione in primavera. L'Aula ha anche designato il presidente del Consiglio Michele Pais (Lega) e il capogruppo del Carroccio Dario Giagoni come delegati per il deposito della proposta in Corte di Cassazione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spazio: hai un messaggio per gli alieni? Con "Star Bottle" potrai inviarlo nella Via Lattea

La Grecia diventerà la "presa di corrente verde" dell'Europa grazie all'eolico?

Ucraina, dove vanno i disertori russi: in Kazakhstan, ma senza una nuova vita