Raid contro bus, vetro sui passeggeri

Raid contro bus, vetro sui passeggeri
Vallini (Usb), progetto 'linea sicura' resta una chimera
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 24 SET - Raid sul bus C67 dell'Anm la linea che collega Scampia a Capodimonte, a Napoli. Lo rende noto l'Usb. Tutto è accaduto intorno alle 11 circa, in via Fratelli Cervi dove i passeggeri hanno avvertito il conducente che l'autobus era stato colpito da qualche corpo contundente. All'interno del mezzo, infatti, erano caduti frammenti di vetro, senza provocare feriti. Il conducente - fa ancora sapere Usb - giunto allo stazionamento di Scampia, che dista pochi minuti dalla zona in cui è avvenuto il raid, in pieno giorno, è sceso dal mezzo, ha verificato il danno e poi, come da procedura, ha richiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Sul posto è quindi arrivata una volante della polizia che ha certificato il danno. Il conducente sarà costretto a riportare il bus in deposito e a produrre denuncia verso ignoti. "Mentre le parole fanno a gara i fatti rimangono in panchina - afferma Adolfo Vallini dell'esecutivo provinciale USB- siamo stanchi di subire continui raid vandalici e aggressioni".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alta tensione tra Moldova e Transnistria, Tiraspol chiede l'intervento russo per i dazi

La Germania media per la pace tra Azerbaigian e Armenia

Guerra in Ucraina, Zelensky al vertice in Albania chiede più munizioni