EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Smith e Carlos entrano in 'Hall of Fame'

Smith e Carlos entrano in 'Hall of Fame'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - COLORADO SPRINGS), 23 SET - Per anni sono stati tenuti ai margini, ma ora il mondo dello sport Usa fa definitivamente pace con Tommie Smith e John Carlos. La loro immagine con i pugni avvolti in guanto nero, simbolo del Black Power, alzati sul podio della gara dei 200 mt ai Giochi di Città del Messico 1968 è diventata una delle più famose del Novecento. Per quel gesto i due vennero espulsi dal villaggio olimpico e poi rispediti a casa, per aver dato vita a una manifestazione politica durante i Giochi. Al rientro in patria si presero molte critiche e ricevettero minacce e intimidazioni, venendo spiati perfino dal Fbi nonostante fossero diventati, o forse proprio per questo, dei simboli per molti neri d'America. Ma la pace definitiva arriva adesso, con l'annuncio che Smith e Carlos il prossimo 1 novembre saranno fra coloro che entreranno a far parte della 'Hall of Fame' dello sport olimpico statunitense.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico

Russia: 16 anni di carcere per spionaggio al giornalista statunitense del Wsj Evan Gershkovich

Le notizie del giorno | 19 luglio - Pomeridiane