Fora, Di Maolo dice no a candidatura

Fora, Di Maolo dice no a candidatura
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PERUGIA, 22 SET - Voci sempre più insistenti che l'avvocato Francesca Di Maolo potrebbe non accettare l'invito a candidarsi presidente della Regione Umbria per il patto civico al quale stanno lavorando Movimento 5 stelle e Pd. Al momento, comunque, né la presidente del Serafico di Assisi né i due partiti hanno confermato o smentito la decisione. "Anche Di Maolo rifiuta la candidatura" annuncia Andrea Fora, candidato presidente civico per le regionali in Umbria appoggiato dal Pd. "A questo punto - afferma - è chiaro che c'è qualcosa che non va e che deve essere risolta al più presto. Mi prendo qualche ora per riflettere e lunedì mattina dirò la mia". "Francesca Di Maolo, a quanto si apprende, ha sciolto negativamente la riserva e non sarà candidata 'civica' del Pd e dei 5 stelle" sottolinea anche Fiammetta Modena, senatrice umbra di Forza Italia. Secondo la quale "l'elenco dei no incassato dallo pseudo progetto giallo rosso testimonia come non esiste una 'società civica' e una 'società partitica'".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Medio Oriente: Pasdaran sequestrano nave "legata a Israele"

Terrorismo: la Danimarca proroga i controlli al confine con la Germania

Berlino, la gorilla Fatou compie 67 anni