Fonseca, ho capito Italia e ho cambiato

Fonseca, ho capito Italia e ho cambiato
'Grandissima partita della Roma, normale poi un po' di calo'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 15 SET - "La squadra ha fatto una grandissima partita, abbiamo avuto la capacità di pressare alti e rubare palla per ripartire. Dopo il 4-0 qualcosa abbiamo ceduto ma è normale visto che molti giocatori venivano da impegni con la nazionale". Così l'allenatore della Roma, Paulo Fonseca, dopo il poker al Sassuolo. "Abbiamo cambiato alcune cose - rileva Fonseca - Pellegrini ha giocato più avanti e con Veretout e Mkhitaryan abbiamo trovato più capacità di fare possesso e giocare in verticale. Ho capito che dovevo adattarmi alle dinamiche del campionato - ammette poi il portoghese -. Abbiamo apportato dei correttivi tattici che ben vi si adattassero. Ci sono ancora margini importanti di miglioramento, il processo non termina mai".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Romania: a Pitești la festa dei tulipani

Stati Uniti: la Camera approva la legge contro TikTok, l'app potrebbe essere vietata

Morti e feriti per i combattimenti in Cisgiordania, nuovi bombardamenti su Rafah