ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Domenica 15 Tunisia al voto per eleggere il presidente

euronews_icons_loading
Domenica 15 Tunisia al voto per eleggere il presidente
Dimensioni di testo Aa Aa

Tunisia al voto. Domenica 15 settembre il Paese protagonista della rivoluzione dei gelsomini del 2010, voterà al primo turno per eleggere il nuovo presidente, dopo la morte di Essebsi a fine luglio. Il secondo turno è previsto per il mese di novembre, mentre le elezioni parlamentari si svolgeranno ad ottobre.

In lizza anche il magnate dei media Nabil Karoui, in carcere dal 23 agosto con l'accusa di riciclaggio ed evasione fiscale: Karoui ha iniziato uno sciopero della fame contro il suo stato di detenzione che lo priva, scrive in una lettera ai suoi sostenitori - di tutti i suoi diritti costituzionali, nonchè della possibilità di partecipare ai dibattiti in tv tra i candidati.

A correre per la presidenza (26 in tutto i candidati) anche il primo ministro Youssef Chahed e il ministro della Difesa Abdelkarim Zbidi.

Tra i temi della campagana elettorale: l'ipotesi di ampliare i poteri del presidente, ridimensionati dopo la rivoluzione dei gelsomini.