Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Stati Uniti: 11 settembre, ricordo indelebile in tutto il mondo

Stati Uniti: 11 settembre, ricordo indelebile in tutto il mondo
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

L'America si è fermata per ricordare le vittime dell'11 settembre.

A Ground Zero, luogo simbolico sorto sul cratere lasciato dall'implosione delle torri gemelle del World Trade Center, vengono letti tutti i nomi delle quasi 3000 vittime degli attentati di quel giorno di 18 anni fa, che in molti definiscono il piu' lungo del nostro secolo.

Ai loro nomi si aggiungono quelli dei 125 morti nell'attacco al Pentagono, dei 206 a bordo dei 3 aerei dirottati e delle 40 vittime dello schianto, IN Pensilvanya.

Lacrime, commozione, e il ricordo di chi non c'è piu'.

Cosi come in moltissime altre città degli Stati Uniti, anche a Washingotn, alla Casa BIanca, il Presidente Donald Trump e la First Lady hanno osservato un minuto di silenzio.

"Colpiremo duro chi ci attacca - ha dichiarato Trump - useremo la forza come non abbiamo mai fatto prima, nessuno sulla terra puo' uguagliare la schiacciante forza degli Stati Uniti d'America".

18 anni fa

L'11 settembre del 2001, l'incubo inizia alle 8,40 locali, le 14,40 in Italia, quando il primo aereo dirottato dai terroristi si abbatte contro la torre nord a Manhattan, 23 minuti prima del secondo schianto sul secondo edificio.

Alle 9.37 un terzo aereo colpisce il Pentagono; la torre Sud collassa su se stessa, alle 10.03 il volo United 93 si schianta al suolo in Pensylvania.

11 settembre 2001 Il giorno in cui il mondo scoprì che l’islam è una religione di pace.

Publiée par Dam Da sur Mercredi 11 septembre 2019
11/09/2001, L'ATTACCO DI AL QAEDA AGLI USA

Diciotto anni fa, due aerei venivano dirottati da Al Qaeda sulle torri gemelle a New York. Un terzo aereo fu fatto precipitare sul Pentagono, a Washington. Un quarto, abbattuto in Pennsylvania. I morti furono 2.753, seimila i feriti. Il servizio del corrispondente Claudio Pagliara per il Tg3 delle 12 dell'11 settembre 2019

Publiée par Tg3 sur Mercredi 11 septembre 2019