ULTIM'ORA

La Florida con la paura di Dorian

La Florida con la paura di Dorian
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Prosegue in Florida e sul resto della costa meridionale atlantica degli USA la mobilitazione per contenere l'uragano Dorian. Nelle scuole di Orlando si allestiscono posti letto e si stoccano riserve d'acqua per migliaia di persone.

Un devastante passaggio alle Bahamas

Dopo la pesante devastazione causata alle Bahamas la sua forza distruttiva approderà sul continente. Sentiamo una operatrice della croce rossa.

Vic Parker, Croce Rossa USA:Siamo nel piano d'evacuazione di emergenza. E se il tornado ci raggiunge avremo dei rifugi sicuri come qui, in questo liceo dove potremo accogliere le persone in sicurezza.

Aiuti prevenivi giunti anche dal Canada

Centinaia di tecnici della manutenzione delle linee elettriche sono arrivati da lontano dal Canada per far fronte a potenziali interruzioni di corrente. Ci sono molti altri volontari, come Bill Van Dyke che giunge dal Tennessee, e nonostante la sua disabilità, vuole dare il suo prezioso aiuto anche con Alton il suo cane addestrato.

Bill Van Dyke, volontario della Croce Rossa:Di fatto è un cane antistress ... non potete immaginare quanto sia stressante per le persone che entrano nel nostro rifugio. Alcuni di loro hanno inoltre diversi tipi di disabilità e sono bisognosi di supporto per alleviare il loro stress.

L'itinerario previsto

Dopo una lunga distruttiva tappa alle Bahamas Dorian dovrebbe proseguire verso la Florida e poi più a nord fino per giungere molto vicino alle coste della Georgia e della Carolina del Sud tra mercoledì notte e giovedì, per toccare terra nella Carolina del Nord più tardi nella giornata di giovedì. Anche se nei prossimi due giorni è previsto un "graduale indebolimento" dell'uragano si stima che si tratterà sempre di una "potente" perturbazione.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.