ULTIM'ORA

Festival del Cinema di Venezia: quote rosa e parata di star

Festival del Cinema di Venezia: quote rosa e parata di star
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Sul Red carpet della 76esima Mostra del cinema di Venezia, la solita parata di vip. A partire da Brad Pitt protagonista del film “Ad Astra”, diretto da James Gray e in concorso per il Leone d’Oro. Una pellicola tra scienza e fantascienza. La storia di un uomo che vuole andare nello spazio per cercare il padre scomparso anni prima e scoprire cosa nasconde un misterioso progetto spaziale.

Altro film in gara “La Verità” di Kore-eda Hirokazu con Catherine Deneuve nei panni di una stella del cinema francese che pubblica le sue memorie. Il regista giapponese ha vinto un anno fa la Palma d'oro a Cannes con “Affari di famiglia” e questo è il suo primo film “all'occidentale”, con attori e ambientazione europei.

A giudicare dai film e delle star presenti, sarà un'edizione di alto livello. Così come la giuria, presieduta dalla regista argentina Lucrecia Martel, che in conferenza stampa ha riacceso il dibattito sulle quote rosa e su “J'accuse”, il film firmato da Roman Polanski. Grande assente alla cena di Gala, la Martel ha motivato questa scelta perchà lei come registarappresenta molte donne che stanno lottando su temi di questo tipo e non può stare in sala ad applaudirlo.

Intanto mentre il dibattito sul tema femminile riporta alla mente il movimento Me Too, sono 21 i film in concorso. Tre i film in lingua italiana: “Il sindaco del rione Sanità” di Mario Martone,“Martin Eden” di Pietro Marcello (con Luca Marinelli) e “La mafia non è più quella di una volta” di Franco Maresco.

E al Lido sono intanto attesi Johnny Depp,, Joaquin Phoenix, Robert De Niro, Meryl Streep, Gary Oldman, Antonio Banderas, Scarlett Johansson e Penélope Cruz. Un programma di tutto rispetto per questo Festival di Venezia.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.