Detenuto evaso, preso nel Napoletano

Detenuto evaso, preso nel Napoletano
E' stato bloccato dagli agenti nell'abitazione di una parente
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 22 AGO - Vincenzo Sigigliano, detenuto nel carcere di Rebibbia ed evaso lo scorso 16 agosto dopo essere stato condotto nell'ospedale romano "Sandro Pertini" per una visita, è stato arrestato oggi a Napoli dalla polizia. Sigigliano, 47 anni, si era rifugiato in un appartamento di via Arno a Melito nell'abitazione di una parente. Gli agenti della squadra mobile della questura di Napoli e del commissariato di Scampia hanno circondato l'edificio. L'uomo stava scontando una pena di 7 anni, 1 mese e 6 giorni per truffa e falso in seguito ad un ordine di esecuzione emesso nell'agosto 2016 dalla Procura Generale presso la Corte d'Appello di Brescia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, un 17enne entra con un coltello in un liceo: quattro feriti, due gravi

Romania, la coalizione di governo sovrappone le elezioni locali alle europee

In Ucraina mancano i soldati volontari, le truppe al fronte sono esauste