A Taormina dolci "mafiosi e Cosa Nostra"

A Taormina dolci "mafiosi e Cosa Nostra"
Pasticceria vende paste con pistacchio e mandorla vanno a ruba
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TAORMINA (MESSINA), 22 AGO - A Taormina, regina delle mete turistiche siciliane con milioni di presenze da ogni parte del mondo, nella pasticceria di Roberto "il re dei cannoli" in vetrina sono esposti i "mafiosi al pistacchio" e "cosa nostra alle mandorle", dolci recensiti anche su TripAdvisor dove c'è anche una sezione dedicata ai "fan dei mafiosi", visto che questi prodotti sono molto gettonati. Nomi che sono però solo un espediente per attirare l'attenzione di turisti e clienti. I "mafiosi al pistacchio", sono ricoperti da mandorle intere all'esterno e all'interno con un cuore di pura pasta di pistacchio. "Cosa nostra alle mandorle" è invece l'appellativo riservato ad alcuni dolcetti tipici della tradizione siciliana. Questi prodotti di pasticceria sono recensiti anche nei siti e nelle guide specializzate.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: l'Unrwa cessa le attività nel nord della Striscia, rifiutato il piano di Netanyahu

Ucraina: Meloni e von der Leyen a Kiev per il G7, il primo sotto la presidenza dell'Italia

Nuove sanzioni a Mosca dopo la morte di Navalny: colpite aziende cinesi, indiane e turche