ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La polemica politica tiene lontana Open Arms dalla Spagna

euronews_icons_loading
La polemica politica tiene lontana Open Arms dalla Spagna
Diritti d'autore  GUGLIELMO MANGIAPANE
Dimensioni di testo Aa Aa

Festa a metà per la Open Arms, le immagini dello sbarco degli ultimi migranti a bordo dell'imbarcazione umanitaria stridono con la polemica che infiamma in Spagna dove la nave rischia una multa fino a 900 mila euro per aver disobbedito al divieto di fare ricerca e operazioni di salvataggio.

Le dichiarazioni della vice premier, Carmen Calvo, ai microfoni di Cadena Ser, non sembrano concedere una tregua:

_"Open Arms non ha il permesso di fare salvataggio, il comandante lo sa e peraltro gli è stato ricordato a più riprese dal ministro dello Sviluppo, che è responsabile della Marina mecantile". _

Martedì sera gli ultimi migranti dell'imbarcazione battente bandiera spagnola sono stati fatti sbarcare nell'isola di Lampedusa su ordine della procura di Agrigento, dopo l'ispezione della polizia giudiziaria e di due medici.

A un'altra Procura si rivolge invece il partito sovranista spagnolo Vox che annuncia battaglia e le prossime mosse in questo tweet:

"Vox denuncerà Open Arms alla Procura della Repubblica e chiedendo l'arresto del comandante Oscar Camps. Chiede peraltro l'immobilizzazione e il sequestro dell'imbarcazione appena giunga in Spagna".

Intanto la nave della marina spagnola Audaz è partita, carica di aiuti umanitari, alla volta di Lampedusa dove recupererà i migranti che la Spagna ha deciso di ospitare.