Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Ocean Viking, accordo trovato per sbarcare i migranti a Malta

Ocean Viking, accordo trovato per sbarcare i migranti a Malta
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Un’odissea che potrebbe finire presto, forse già nelle prossime ore. La nave Ocean Viking, l’imbarcazione di Medici senza Frontiere e Sos Mediterranee da 14 giorni bloccata al largo delle coste tra Lampedusa e Malta avrebbe trovato un porto sicuro. O meglio è stato trovato l'accordo sul destino dei 356 migranti a bordo come riferito dal premier maltese Joseph Muscat che su Twitter ha fatto sapere che tutti i migranti saranno distribuiti in altri Paesi europei: Francia, Germania, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo e Romania. Ma nessuno resterà a Malta.

A bordo la situazione è al limite. Restano infatti cibo e acqua solo per 5 giorni e anche lo stato di salute mentale sta peggiorando. Intanto resta ancora aperta la vicenda della nave Open Arms, sbarcata a Lampedusa e sottoposta a fermo amministrativo.

Sull’isola è arrivata la nave militare spagnola Audaz, per far salire a bordo solo 15 migranti. Gli altri, una settantina, si trovano ora nell'hot spot, ormai al collasso. Intanto l’Italia ha chiesto a Bruxelles di avviare il coordinamento per la redistribuzione sulla base del sostegno e degli impegni presi dai Paesi membri e di quello delle agenzie europee.