EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Sempre più mamme over 40 in Italia e Spagna

Sempre più mamme over 40 in Italia e Spagna
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le neomamme più anziane sono in Spagna e In Italia, le più giovani in Bulgaria e Romania. Le mamme over 40 sono in aumento. Lo dice l'Eurostat

PUBBLICITÀ

Le neomamme più anziane in Europa sono quelle spagnole e italiane. Lo dicono i dati pubblicati da Eurostat, e relativi al 2017.

L'8,8% dei primi nati in Spagna hanno madri di 40 anni o più. Segue la classifica l'Italia con l'8,6%, la Grecia con il 6,6% e ancora Lussemburgo e Irlanda con il 5,9%. Queste cifre segnano un ulteriore incremento dell'età media delle nuove madri rispetto alla situazione fotografata nel 2015.

Si diventa invece per la prima volta mamma sotto i 20 anni soprattutto in Bulgaria (12,5%), Romania (12,1%), Ungheria (8,5%) e Slovacchia (8,1%).

Nel complesso, in Europa il 92% dei primogeniti sono nati da madri tra i 20 e i 39 anni.

La maternità cercata tardivamente porta con sé la difficoltà di arrivare più facilmente al concepimento. Queste cifre si allineano a quelle Istat, che ad aprile ha dato la maglia nera in Europa all'Italia e alla Spagna per tasso di fecondità.

Per quanto riguarda le madri italiane il numero medio di figli per donna è pari a 1,32: valore che non garantisce il ricambio generazionale.

Il lavoro precario e gli scarsi servizi sociali per le neomamme sono da sempre sul banco degli imputati per spiegare la ricerca della maternità dopo i 30 anni in Italia. Il legislatore si è adattato. Diverse regioni italiane negli ultimi anni hanno portato a 46 anni il limite per le donne per accedere alla fecondazione assistita.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lotta all'inquinamento, resistenza in Irlanda allo stop all'uso della torba come combustibile

Georgia, la presidente non promulgherà la "legge sugli agenti stranieri": No a un ritorno al passato

"LEuropa sia più audace": Nicolas Schmit espone le priorità per i socialdemocratici