EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Fin, nessun azzurro ferito a Gwangju

Fin, nessun azzurro ferito a Gwangju
La pallanuotista Viacava ha soccorso una collega statunitense
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 27 LUG - Nessun atleta azzurro è rimasto ferito, fa sapere la Federazione italiana nuoto, nel crollo di una balconata in una discoteca di Gwangju, in Corea del Sud, dove sono in corso i mondiali di nuoto. La pallanuotista Giulia Viacava, che è infermiera è intervenuta - sottolinea la Fin - per aiutare una pallanuotista statunitense che ha riportato ferite da taglio ad un gamba. La nazionale italiana di pallanuoto femminile ha lasciato il villaggio atleti ed è già in volo verso Roma. Nel locale c'erano la nazionale americana, che festeggiava il titolo femminile e, a quanto si è appreso, anche quella dell'Australia, oltre ad atleti di Nuova Zelanda e Brasile.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna: Malaga, freno alla proliferazione di abitazioni per affitti brevi

Romania: in metà del Paese si abbatte l'ondata di caldo, piogge torrenziali e tempeste nell'altra

Russia: otto vittime in un incendio a un edificio in Russia