Carcere Prato,detenuto aggredisce agenti

Carcere Prato,detenuto aggredisce agenti
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PRATO, 26 LUG - Un detenuto ha aggredito due agenti penitenziari nel carcere pratese della Dogaia: a seguito delle ferite riportate i due sono stati accompagnati al pronto soccorso dell'ospedale Santo Stefano, dove i medici hanno prescritto loro pochi giorni di prognosi. A denunciare l'episodio di violenza in carcere, avvenuto stamani, è l'Organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria (Osapp). Il detenuto, di origine nordafricana, avrebbe chiesto di parlare con l'ispettore: l'agente avrebbe risposto che nel giro di mezz'ora il colloquio si sarebbe potuto tenere. Così, alla scadenza del trentesimo minuto, il detenuto avrebbe cominciato ad inveire e ad aggredire un agente e poi un suo collega. Leo Beneduci, segretario generale di Osapp, spiega: "Aggressioni, aggressioni, ancora aggressioni. I numeri se non sono da bollettino da guerra, destano grande preoccupazione. Ma ormai sappiamo quali sono le priorità delle Autorità politiche del Dicastero Giustizia: tutte tranne la polizia penitenziaria".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria, fiducia ritrovata nella Svezia: incontro a Budapest tra Orbán e Kristersson

Gaza, cosa prevede il piano post guerra di Netanyahu

Austria, l'ex cancelliere Sebastian Kurz condannato per falsa testimonianza