Camera dei Deputati vota la fiducia al decreto sicurezza bis

Camera dei Deputati vota la fiducia al decreto sicurezza bis
Diritti d'autore 
Di Roberto Alpino
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Via libera alla fiducia con 325 voti favorevoli, 248 contrari e 4 astenuti: intanto, Salvini ha ricevuto dalla Procura di Roma l’archiviazione del procedimento penale sul caso Sea Eye

PUBBLICITÀ

La Camera dei Deputati vota a favore della questione di fiducia posta dal Governo sul decreto sicurezza bis.

L'ok è arrivato dalle due forze di maggioranza (M5s e Lega), contrario il Pd, mentre Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno detto no alla fiducia ma voteranno a favore del provvedimento.

La Camera ha dato il via libera alla fiducia con 325 voti favorevoli, 248 contrari e 4 astenuti.

Intanto, Salvini ha annunciato di aver ricevuto dalla Procura di Roma l’archiviazione del procedimento penale sul caso Sea Eye: il Ministro dell'Interno rischiava un'accusa per abuso d’ufficio, in relazione alla vicenda risalente allo scorso 3 aprile.

"Resta il no a qualsiasi sbarco non autorizzato", ha ribadito Salvini.

Sbloccati oggi 50 MILIARDI di EURO di opere pubbliche (strade, scuole, ospedali, ferrovie e altri cantieri). Mentre parlano, noi lavoriamo! E tutto GRAZIE a voi Amici.

Publiée par Matteo Salvini sur Mercredi 24 juillet 2019
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Migranti: in 64 su un gommone, salvati dall'ong Sea Eye

Stop al decreto sicurezza di Salvini, "è disumano e criminogeno"

Elezioni in Basilicata: seggi aperti domenica e lunedì, alle 19 affluenza al 27,56 per cento