Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Stop al decreto sicurezza di Salvini, "è disumano e criminogeno"

Stop al decreto sicurezza di Salvini, "è disumano e criminogeno"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Stop al decreto sicurezza di Salvini, è "disumano e criminogeno". Con queste mottivazioni il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha annunciato la sospensione, nella sua città, delle norme che vietano la residenza ai richiedenti asilo contenute nella legge voluta dalla Lega e fortemente sostenuta nel suo iter parlamentare dal ministro dell’Interno.

Orlando ha chiesto al responsabile dell'Anagrafe di "approfondire tutti i profili giuridici anagrafici" che deriveranno dall'applicazione della norma. In attesa di questo approfondimento ha impartito la sospensione, per gli stranieri eventualmente coinvolti dalla controversa applicazione della legge, di qualunque procedura che possa intaccare i diritti fondamentali della persona con particolare, ma non esclusivo, riferimento alle procedure di iscrizione della residenza anagrafica".

Un atto, per lui, che serve a "non essere complice di una violazione palese dei diritti umani, quelli previsti dalla Costituzione".

Non si è fatta attendere la replica di Salvini che ha consigliato a Orlando di pensare ai problemi della sua città anziché fare "disobbedienza".