Nicklaus avverte Woods 'è dura battermi'

Nicklaus avverte Woods 'è dura battermi'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 23 LUG - "Per Tiger Woods superare il mio record di diciotto successi Major sarà difficile. Sta invecchiando, come facciamo tutti, e ha avuto molti interventi chirurgici". Jack Nicklaus, l' "Orso d'Oro" del golf, dopo l'eliminazione al taglio del californiano (scaturita anche da nuovi problemi alla schiena del campione Usa) nella 148/a edizione dell'Open Championship - vinta da Shane Lowry - rivendica il primato di trionfi in tornei del Grande Slam, con Woods (fermo a quindici) costretto a rincorrere. "Non voglio abbattere Tiger in nessun modo - la premessa di Nicklaus -, quello che ha fatto è stato fantastico. Ma non è più un giovanotto e ha avuto tanti problemi fisici. In Irlanda del Nord è tornato a soffrire per dolori alla schiena che hanno influenzato il suo gioco. Il golf non è la cosa più importante, ciò che conta di più è la salute".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: la Camera approva gli aiuti all'Ucraina per 61 miliardi di dollari

Gaza: Erdoğan incontra Ismail Haniyeh e il ministro degli Esteri egiziano a Istanbul

Migranti, i Paesi europei del Mediterraneo chiedono cooperazione e nuovi fondi