Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

La linea diretta di Putin su economia interna e qualità di vita dei cittadini

La linea diretta di Putin su economia interna e qualità di vita dei cittadini
Diritti d'autore
Sputnik/Alexey Nikolsky/Kremlin via REUTERS
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Aumentare lo standard di vita dei cittadini e garantire loro la sicurezza a lungo termine. E' il leit motiv che ha caratterizzato la linea diretta del presidente Vladimir Putin, nella maratona televisiva in cui Putin ogni anno risponde alle domande e alle richieste di alcuni cittadini.

Sputnik/Alexey Nikolsky/Kremlin via REUTERS

"I redditi reali si sono ridotti negli ultimi anni, - ha detto il capo del Cremlino -; il calo maggiore si è registrato nel 2016. Ora però i redditi si stanno gradualmente riprendendo"

Putin ha fatto anche riferimento alla sua controparte ucraina, il governo recentemente eletto, affermando che il destino dei soldati ucraini imprigionati è legato ai russi detenuti Ucraina.

"Questioni come queste non dovrebbero essere risolte in modo isolato. Prima di tutto bisogna pensare al destino di queste persone che non ci sono indifferenti, inclusi i cittadini delle federazione russa che si trovano in uan situazione simile in ucraina", ha detto al riguardo il presidente russo.

Il capo del Cremlino si è detto pronto inoltre a incontrare Donald Trump, pur criticando aspramente le minacce verso l'Iran e il comportamento sulle questioni commerciali con la Cina:

"Il dialogo è sempre una cosa positiva, c'è sempre grande voglia di dialogo. Se anche gli USA mostrassero interesse verso il dialogo, noi saremmo pronti, sempre se lo sono anche loro".

La nostra corrispondente da Mosca Galina Polonskaya ha sintetizzato le questioni affrontate nella diretta:

"Perché le paghe e la qualità di vita sono cosi basse, Perché la Russia ha avuto bisogno di una rete internet sovrana come alleggerire la pressuione che grava sul business - e Vladimir Putin è un alieno rispetto agli altri?. Quest'anno la linea diretta del presidente è durata piu' di 4 ore con il focus su problemi interni del paese. Per lo stesso Putin la questione maggiore per il paese è rappresentata dalla volontà di far crescere la produttività".

L'appuntamento annuale di Putin ha restituito delle reazioni da parte di chi ha seguito il dibattito, diverse tra loro. A esempio Nikolai che protesta per l'azione fraudolenta di un'azienda di costruzioni ha detto che è un appuntamento annuale quello di Putin che è positivo, dà l'idea del dialogo con i cittadini, ma che il problema è che la metà di quello che si dice in questo programma puntualmente non viene realizzato.

Nikolai

Un altro moscovita sentito da Euronews ha espresso invece la sua soddisfazione:

"Vladimir fa tutto in modo corretto, ed è giusto che utilizzi i mass media per comunicare con il popolo, adesso si creerà l'opportunità di raggiungere altre regioni del paese che sono persino prive di rete stradali elementari. Lui risolverà tutto, è stata una buona cosa".

la protesta che invece è stata più condivisa riguarda l'intervento sul salario minimo. Olga ha detto:

"Non ho trovate risposte alle domande che all'inizio del programma hanno fatte, ho spento subito infatti. Tutte risposte vaghe, generiche. Sono rimasta scioccata quando l'agente del servizio di emrgenza ha dichiarato di guadagnare 10mila rubli al mese (circa 150 euro). Putin ha risposto che il salario minimo in russia è di 11.280 rubli.. come se quei 1280 rubli facessero la differenza! E' proprio una vergogna..".

Sputnik/Alexei Druzhinin/Kremlin via REUTERS

E' la Russia povera, la Russia vera, lontana dalle cupole di Mosca e dai suoi suv che con tutte le sue differenze fra pessimismo e illusione si esprime.