Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tienanmen, migliaia a Hong Kong per la fiaccolata a 30 anni dalla repressione

Tienanmen, migliaia a Hong Kong per la fiaccolata a 30 anni dalla repressione
Diritti d'autore
REUTERS / TYRONE SIU
Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di migliaia di persone a Hong Kong hanno partecipato alla fiaccolata in ricordo della repressione militare voluta da Pechino 30 anni fa. Argomento ancora tabu' in Cina, dove Hong Kong è l'unica regione in cui è consentita una commemorazione pubblica per il grado di autonomia di cui è investita: retaggio del dominio britannico concluso nel 1997.

"Credo che abbiamo un ruolo da giocare in Cina verso la strada per la democrazia ecco perché credo che non dovremmo desistere o dimenticare, la memoria è il primo passo per proteggere la nostra società e la giustizia. E' un processo di risveglio", afferma un giovane cittadino di Honk Kong.

"Non importa quanto lontani col tempo, loro cercheranno sempre di riportarti indietro, è un tipo di oppressione che riesco a tollerare con difficoltà. Sono comunque già senza libertà, vorrei chiedere al mondo aiuto, perché qui ad Hong Kong stiamo soffrendo", sottolinea una donna anche lei partecipante alla fiaccolata.

Nel frattempo a Washington, a Capitol Hill, è stata svelata la statua del "Tank Man", l'immagine icona del manifestante cinese che ha bloccato un carro armato mentre il governo comunista reprimeva gli studenti in Piazza Tienanmen.