Questura vieta raduno neofascisti Ivrea

Questura vieta raduno neofascisti Ivrea
La decisione dopo le polemiche dei giorni scorsi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 30 MAG - Il questore di Torino, Giuseppe De Matteis, ha vietato la manifestazione promossa dal gruppo di estrema destra Rebel Firm per sabato primo giugno a Ivrea. Il divieto è stato notificato questa mattina ai responsabili del gruppo, che avrebbe dovuto inaugurare la nuova sede in città. Tra le motivazioni che hanno indotto il questore a vietare la manifestazione del gruppo di estrema destra la mancanza del requisito di "pacificità". Contro la manifestazione di Rebel Firm si erano scagliate numerose associazioni e partiti di tutto il Canavese vista la vicinanza del gruppo a movimenti neofascisti e neonazisti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: delegazioni al Cairo per il cessate il fuoco, accuse all'Idf per i civili morti nella Striscia

Ucraina, salgono a dieci le vittime nell'attacco russo a un condominio di Odessa

Germania: due arresti a Berlino, si cercano i latitanti della Raf