Viola disciplinare Barolo, condannato

Viola disciplinare Barolo, condannato
Sei mesi di reclusione dopo controlli Nas, sequestrate bottiglie
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CUNEO, 24 MAG - Un viticoltore della zona del Barolo, nella Langa Cuneese, è stato condannato dal Tribunale di Asti a 6 mesi di reclusione e 6 mila euro di multa per non aver rispettato il rigido disciplinare di produzione. In particolare, quanto emerso da un controllo dei Nas di Alessandria ha evidenziato che, pur essendo le uve di nebbiolo dell'azienda vitivinicola inserita nell'area di produzione del Barolo Docg, alcune operazioni quali deraspatura, fermentazione e pigiatura erano stato svolte in un altro stabilimento esterno all'area riconosciuta dal disciplinare. Confiscati 258 ettolitri di vino e 692 bottiglie.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La polizia carica gli studenti a Pisa e Firenze: 5mila in piazza contro la violenza degli agenti

Anniversario della guerra in Ucraina, von der Leyen vola a Kiev. Presente anche Meloni per il G7

Ungheria, fiducia ritrovata nella Svezia: incontro a Budapest tra Orbán e Kristersson