Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Resta a terra il Boeing 737 max

Resta a terra il Boeing 737 max
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Sosta forzata per Boeing. Il suo apparecchio 737 Max potrebbe restare a terra a lungo.

Così ha deciso il dipartimento dei Trasporti statunitense, spiegando che ci sono test ancora in corso che richiedono ancora tempo.

Una sosta forzata che potrebbe costare cara alla compagnia aerea: oltre ai costi per gli aerei parcheggiati potrebbe trovarsi a far fronte a richieste di risarcimento di circa 1,4 miliardi di dollari per i voli cancellati e l'utile operativo perso.

L'analista Yu Dan, spiega che "Alcuni clienti , tra cui la Japan Airlines, la compagnia aerea etiope, ad esempio hanno chiesto un risarcimento a Boeing. Penso che entrambe le parti faranno uno sforzo per risolvere la controversia piuttosto che arrivare a un contenzioso o a un arbitrato".

I 737 max di Boeing sono a terra da marzo dopo l'incidente nei cieli etiopi che causò la morte di 346 passeggeri.