Investita partorisce, neonata apre occhi

Investita partorisce, neonata apre occhi
Medici, situazione critica, 4 giorni per essere fuori pericolo
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 24 MAG - "Rispetto a ieri ci sono due segni di miglioramento: ha aperto gli occhi e ha iniziato a succhiare. Segni minimi in una situazione critica. Per escludere il pericolo di vita bisogna aspettare ancora 3 o 4 giorni". Così Daniele Farina, primario di Neonatologia dell'ospedale Sant'Anna di Torino, sulle condizioni di Sofia, la bimba nata all'ospedale Cto del capoluogo piemontese con un cesareo d'urgenza dopo che la madre è stata investita, ad Orbassano, da un pirata della strada. "Gli organi più colpiti sono stati il cervello, che stiamo cercando di salvare, il rene, il fegato e il polmone - aggiunge il primario - Si lotta minuto per minuto: un'infermiera monitora la bimba 24 ore su 24 per farle superare la gravissima sofferenza fetale che ha avuto. Al momento è in ipotermia, terapia che dura 72 ore. Dopo verrà sottoposta a una tac. Non è stato il trauma diretto ad aver leso il feto ma, in conseguenza al trauma subito dalla madre, è diminuito il sangue nell'utero e il feto ha avuto carenza di ossigeno".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nelle acque siciliane va in scena l'esercitazione della Nato Dynamic Manta

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Serale

Polonia, gli agricoltori protestano a Varsavia: "Uscire dal Green Deal dell'Ue"