ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Made in Denmark con otto azzurri

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 21 MAG – La sfida per il titolo e quella per
la corsa al trono della Race to Dubai 2019.
Nel Made in Denmark (23-26 maggio), torneo dell’European Tour di
golf, in palio non solo la vittoria. Con Matt Wallace, campione
in carica, che darà l’assalto al primo posto dell’ordine di
merito del massimo circuito continentale.
Il britannico, col bronzo nel PGA Championship – secondo major
2019 -, ha messo nel mirino la leadership dell’americano Kevin
Kisner. E a Fars› punta al sorpasso.
Tra le star del torneo anche Lee Westwood (ex numero uno al
mondo) e Thorbjorn Olesen, beniamino del pubblico e protagonista
del successo europeo nella Ryder Cup 2018 di Parigi.
Ma in Danimarca ci sarà anche tanta Italia. Saranno otto gli
azzurri che, sul percorso dell’Himmerland Golf & Spa Resort,
daranno la caccia al bersaglio grosso. Con Renato Paratore ed
Edoardo Molinari ecco pure Guido Migliozzi, Andrea Pavan e Nino
Bertasio. E, ancora: Lorenzo Gagli, Matteo Manassero e Filippo
Bergamaschi.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.