Totti "Bisogna puntare sui giovani"

Totti "Bisogna puntare sui giovani"
"Zaniolo? Ha buone prospettive", dice l'ex capitano della Roma
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 20 MAG - "Mi fa piacere essere premiato da Giovanni, dalla sua famiglia. Sono onorato e orgoglioso di ritirarlo e sono contento di far parte di questa famiglia". Lo ha detto Francesco Totti, bandiera della Roma, che ha ricevuto oggi a Firenze il premio alla carriera assegnatogli l'anno scorso dal memorial 'Niccolò Galli'. Totti ha ricordato Niccolò Galli, figlio dell'ex portiere Giovanni, morto nel 2001 in un incidente stradale, in particolare "il giorno del suo esordio in serie A, a Roma, nel 2000". Sul grande impegno di Totti nel sociale l'ex capitano dei Giallorossi ha precisato di "fare opere di beneficenza non perché mi piace stare in prima fila, anzi". "Sui settori giovanili bisogna puntarci", ha aggiunto l'ex capitano della Roma che ha citato anche il talento di casa giallorossa ("Zaniolo? Ha buone prospettive"): "Quando si è giovani bisogna pensare a divertirsi e basta. L'importante "è crescere con educazione, rispetto, con i valori trasmessi dalla propria famiglia".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

G7 a Capri, si apre la seconda giornata: in agenda aiuti all'Ucraina e l'escalation in Medio Oriente

Germania: arrestate due spie russe, volevano sabotare gli aiuti a Kiev

Operazione Shields: il comandante chiede più mezzi nel Mar Rosso