Steve Clarke nuovo ct della Scozia

Steve Clarke nuovo ct della Scozia
Succede all'esonerato Alex McLeish
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 20 MAG - Steve Clarke è il nuovo ct della Scozia. Lo ha annunciato la Federcalcio sul suo sito. Per Clarke contratto triennale con l'obiettivo della della qualificazione al Mondiale del 2022 in Qatar. Il 55enne neotecnico, scozzese di Saltcoats, in questa stagione ha guidato il Kilmarnock a un sorprendente terzo posto nella Scottish Premiership; succede all'esonerato Alex McLeish. Nella sua ventennale carriera di allenatore, Clarke è stato tra l'altro collaboratore di Ruud Gullit al Newcastle, di Josè Mourinho al Chelsea, di Gianfranco Zola al West Ham e di Kenny Dalglish al Liverpool. "Abbiamo un gruppo di giocatori di talento che può raggiungere il successo sulla scena internazionale - le prime parole di Clarke - Non vedo l'ora di lavorare con loro e aiutarli a soddisfare queste ambizioni". Clarke esordirà sulla panchina della Scozia il mese prossimo nel doppio impegno di qualificazione a Euro2020 contro Cipro e Belgio: "Credo che possiamo qualificarci e guardare avanti con fiducia".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: la Camera approva gli aiuti all'Ucraina per 61 miliardi di dollari

Gaza: Erdoğan incontra Ismail Haniyeh e il ministro degli Esteri egiziano a Istanbul

Migranti, i Paesi europei del Mediterraneo chiedono cooperazione e nuovi fondi