Milan, Gattuso "padroni nostro orgoglio"

Milan, Gattuso "padroni nostro orgoglio"
"Con Allegri alti e bassi, ma lui è una persona vera"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CARNAGO (VARESE), 18 MAG - ''Siamo padroni del nostro orgoglio, non del nostro destino. Il Frosinone è già retrocessa ma si impegnerà al massimo e dobbiamo fare più punti possibili''. Lo dice l'allenatore del Milan, Rino Gattuso, alla vigilia della gara contro il Frosinone. Gattuso chiede una mano alla Juventus di Massimiliano Allegri, suo ex compagno al Perugia, allenatore al Milan e prossimo avversario dell'Atalanta: ''Con lui ho vissuto alti e bassi, mi ha fatto pagare il premio promozione al Perugia quando la società non voleva pagarmi. Però Allegri è una persona vera e merita il meglio. Giocatori e tifosi della Juventus lo saluteranno al meglio ma noi dobbiamo pensare solo al nostro''.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Orban apre la campagna elettorale di Fidesz: "In Ucraina Bruxelles gioca col fuoco"

Iran-Israele, il conflitto è diretto: il pericolo di missili, raid e arsenali nucleari

New York, uomo si dà fuoco davanti al tribunale del processo a Donald Trump