ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Basile, tutti vogliono venire a Napoli

Basile, tutti vogliono venire a Napoli
Commissario, in pochi mesi un piccolo miracolo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 16 MAG – “Ora tutti vogliono venire a Napoli.
Abbiamo dovuto chiudere le iscrizioni”. Gianluca Basile,
commissario straordinario per le Universiadi, gonfia il petto
snocciolando i numeri dei Giochi in programma in Campania dal 3
al 14 luglio nel corso della conferenza stampa che si e’ tenuta
al Foro Italico. Superati i ritardi iniziali, e messa a punto la
macchina, a meno di cinquanta giorni dal varo, le Universiadi
partenopee sono pronte a decollare.
“Diciotto tornei, 128 Paesi partecipanti, 9000 atleti – ha
ricordato Basile – per una manifestazione seconda solo alle
Olimpiadi”. “Abbiamo lavorato su più fronti – ha sottolineato – non solo sul fronte dell’ organizzazione dell’ evento sportivo,
ma anche per rimettere a nuovo impianti importanti per Napoli,
come il San Paolo, ma anche nel resto della Regione, grazie all’
investimento da 270 milioni della Regione Campania. Abbiamo
fatto un piccolo miracolo – ha sottolineato – con 65 cantieri
aperti e allestendo trentadue siti per le competizioni”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.