ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pompeo a Bruxelles, in agenda violazioni al patto nucleare iraniano

Pompeo a Bruxelles, in agenda violazioni al patto nucleare iraniano
Diritti d'autore
Mandel Ngan/Pool via REUTERS
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Segretario di Stato statunitense, Mike Pompeo, fa tappa a Bruxelles alla vigilia dell'incontro a Sochi con il presidente russo Vladimir Putin e il ministro degli Esteri Sergei Lavrov.

Salta quindi il passaggio a Mosca, dove avrebbe dovuto incontrare lo staff dell'ambasciata.

La diplomazia americana ha annunciato colloqui con funzionari di Francia, Regno Unito e Germania, i tre paesi europei che hanno firmato l'accordo del 2015 sul nucleare iraniano.

Teheran ha annunciato l'8 maggio, un anno dopo il ritiro di Washington dall'accordo, la sospensione di alcuni degli impegni previsti dall'intesa del 2015 e ha inviato un ultimatum agli europei, che ancora aderiscono all'accordo, perché entro due mesi i settori petrolifero e bancario iraniani escano dall'isolamento causato dalle sanzioni americane, altrimenti la Repubblica islamica violerà altre restrizioni imposte al suo programma nucleare.

Gli europei, tuttavia, hanno respinto questo ultimatum.