ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Migranti, scena muta dipendenti pubblici

Migranti, scena muta dipendenti pubblici
Comparsi davanti a Gip per interrogatorio garanzia
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - CAGLIARI, 8 MAG - Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere i due segretari della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale, dipendenti del ministero dell'Interno in capo alla Prefettura a Cagliari, arrestati nell'ambito dell'inchiesta della Squadra mobile e della Digos del capoluogo sardo su una presunta organizzazione criminale di bengalesi e italiani finalizzata all'immigrazione clandestina e alla permanenza in Italia di stranieri in condizione di illegalità. Tra fermi e misure cautelari sono state arrestate otto persone - tre sono latitanti - per associazione a delinquere. Difesi dall'avvocato Pierluigi Concas, sia Francesco Alessi che Pier Paolo Farci, rispettivamente segretario e funzionario della segreteria della Commissione rifugiati della Prefettura, hanno fatto scena muta nell'interrogatorio di garanzia davanti alla Gip, Maria Cristina Ornano. Sono accusati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e corruzione: per ora resteranno in carcere di Uta.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.