EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Elezioni Spagna: lunghe file negli uffici postali di Madrid

Elezioni Spagna: lunghe file negli uffici postali di Madrid
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sono oltre 1,3 milioni le persone che hanno scelto il voto per corrispondenza

PUBBLICITÀ

Sono più di 1,3 milioni le persone che hanno scelto di votare per corrispondenza alle elezioni di domenica in Spagna. Il Comitato elettorale centrale ha prorogato i termini per questa modalità di voto, dato l’afflusso massiccio delle domande dell’ultimo minuto.

"Siamo in coda da almeno tre ore e non è ancora finita, un mio amico è stato in fila quattro ore e mezza", racconta una ragazza fuori da un ufficio postale di Madrid.  "Le persone credono che votare una settimana prima sia sufficiente, e invece pare che non lo sia", le fa eco un altro elettore.

La mole di elettori che ha votato per corrispondenza è cresciuta del 185% e gli uffici postali hanno prolungato gli orari di apertura per poter gestire tutte le domande: i 500 più affollati di Madrid resteranno aperti fino a mezzanotte. La scadenza per il voto per corrispondenza è venerdì 26 aprile alle 14 ora locale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Madrid: sospesi i 5 parlamentari catalani

Elezioni in Spagna: gli abitanti di Benizar non voteranno

A Mario Draghi il premio europeo Carlos V, "L'Europa non sia passiva se prosperità minacciata"