ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spalletti, partita da chiudere prima

Spalletti, partita da chiudere prima
Perchè Perisic rigorista e non Icardi? E' completezza amicizia
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 14 APR - Al termine di Frosinone-Inter, nonostante la vittoria Luciano Spalletti non è del tutto soddisfatto dalla prova dei suoi. "Abbiamo rimesso in gara il Frosinone: avevamo la partita in pugno e non l'abbiamo chiusa - spiega - Loro sono orgogliosi e messi bene in campo, giustamente ci hanno fatto un gol". Inevitabile la domanda sulla scelta di chi abbia calciato il rigore: perché Perisic e non Icardi? "Abbiamo più di un giocatore capace di tirarli - risponde Spalletti -. Finora li aveva tirati sempre Icardi, poi serve disponibilità a capire che momento della partita si sta attraversando. E' giusto così, sono calciatori che li sanno battere. Si passano dei momenti in cui dipende da come hai il morale. E' la completezza della collaborazione e dell'amicizia".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.