EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

In fiamme baracche B.Mezzanone,no feriti

In fiamme baracche B.Mezzanone,no feriti
E' il terzo incendio da ottobre. In un rogo morì abitante ghetto
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FOGGIA, 31 MAR - Un incendio che ha coinvolto due baracche è divampato ieri sera nel ghetto di Borgo Mezzanone, l'insediamento abusivo di migranti sorto accanto al Cara (Centro richiedenti asilo) che si trova a pochi chilometri da Foggia. Nessuno è rimasto ferito e le cause del rogo, secondo le prime indagini, sarebbero accidentali. Si tratta del terzo incendio nel ghetto, dopo quelli divampati il 30 ottobre e il primo novembre: in quest'ultimo perse la vita un migrante. Le baracche incendiate si trovano ai margini della zona dove mercoledì scorso sono stati abbattuti 11 manufatti. Il ghetto è al centro di una serie di azioni delle forze di polizia, coordinate dalla Procura di Foggia, che porteranno, nel corso dei mesi, ad un progressivo smantellamento dell'insediamento abusivo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nato: per Stoltenberg l'Occidente deve ridurre le restrizioni sulle armi all'Ucraina

Gaza, Netanyahu alla Knesset: "A Rafah un tragico incidente di cui rammaricarsi"

Le notizie del giorno | 27 maggio - Serale