ULTIM'ORA

Judo, Tbilisi Grand Prix: esordio col botto per Odette Giuffrida

Judo, Tbilisi Grand Prix: esordio col botto per Odette Giuffrida
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Grand Prix di judo, in corso di svolgimento a Tbilisi, prima giornata in terra georgiana caratterizzata dallo splendido oro portato a casa dall’italiana Odette GIUFFRIDA.

Tra le donne -52 kg, infatti, l’azzurra, argento olimpico, è davanti a tutte, sconfiggendo in finale l’israeliana COHEN (trionfatrice nel recente Grand Slam di Ekaterinburg) con due waza-ari.

Seconda vittoria in carriera nei Grand Prix per la 24enne romana: la prima, ironia della sorte, avvenne proprio nella capitale georgiana nel 2016.

Terzo gradino del podio per la transalpina GNETO e la brasiliana PIMENTA.

Beautiful Ashi-waza from Olympic Silver Medalist Odette Giuffrida, sweeping Cohen of Israel's feet from beneath her...

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 29 mars 2019

Tra gli uomini -60 kg, medaglia d’oro per l’idolo di casa CHKHVIMIANI, uomo del giorno, che sconfigge il transalpino KHYAR, argento.

Terza piazza per l’uzbeko LUTFILLAEV ed l’altro georgiano PAPINASHVILI.

The Georgian crowd were deafening as Lukhumi Chkhvimiani caught France's Khyar with a driving Kosoto - Gold for Georgia! #JudoTbilisi2019 #Judo © IJF Media Team - Robin Willingham

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 29 mars 2019

Categoria uomini -66 kg: a sbaragliare a concorrenza ci pensa l’israeliano FLICKER, che in maniera tecnicamente brillante giustizia il georgiano TUTASHVILI, il quale manca il secondo oro per i suoi colori.

Bronzo per lo spagnolo PEREZ ROMAN ed un altro georgiano, NINIASHVILI.

"Il mio antagonista è giovane e giocava in casa - dice il vincitore - lui è venuto per mettersi alla prova, sapevo che avrei patito l'ardore della folla, questo è il bello del judo, non si può vincere sempre, talvolta anche il migliore è sconfitto, bisogna credere in se stessi".

World Medalist Tal Flicker devastates the home crowd as he attacks with a brilliant dropping technique, driving Giorgi...

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 29 mars 2019

Categoria donne -48 kg: oro e titolo di donna del giorno per la transalpina CLEMENT, dopo il successo nella finalissima ai danni della giovane ucraina BILODID, campionessa del mondo al rientro dopo cinque mesi di stop, per waza-ari awasete ippon.

Terzo gradino del podio per la brasiliana BRIGIDA e la mongola MUNKHBAT.

"È vero, è una ragazza molto alta - dice la vincitrice riguardo all'antagonista - il suo braccio sinistro è molto forte, quindi fondamentalmente mi sono concentrata su questo e sapevo che se fossi riuscita a fermare il suo braccio prima di una presa, allora sarei stata in grado di mettere in pratica il mio judo".

Wow! Melanie Clement defies all expectations as she throws current World Champion Daria Bilodid for a Waza-ari - it...

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 29 mars 2019

Donne -57 kg: qui vince la kosovara GJAKOVA, che sconfigge in finale la brasiliana SILVA, argento.

Terza piazza per la francese RECEVEAUX e l’olansede VERHAGEN.

Nora Gjakova takes a tactical victory over Olympic Champion Rafaela Silva - Gold for Kosovo! #JudoTbilisi2019 #Judo © IJF Media Team - Robin Willingham

Publiée par IJF - International Judo Federation sur Vendredi 29 mars 2019

Per chiudere, oggi non c'è mossa del giorno, ma una contesa del giorno, che è quella tra il georgiano TUTASHVILI e l'indiano SAINI: anima, cuore e correttezza in questo combattimento davvero spettacolare, risoltosi a favore del padrone di casa.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.