Arresto De Vito: Raggi, noi resistiamo

Arresto De Vito: Raggi, noi resistiamo
In Aula protestano le opposizioni, "a casa, dimissioni"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - "Sapevo che il vecchio sistema avrebbe provato ad infiltrarsi, ma noi abbiamo anticorpi per resistere a questi attacchi e lo abbiamo dimostrato. Il M5S ha espulso Marcello De Vito". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi intervenendo in assemblea capitolina durante la prima seduta dopo l'arresto dell'ex presidente dell'Aula, Marcello De Vito. "Ogni volta che il vecchio sistema proverà a infiltrarsi e darci una spallata, noi resteremo qui. Noi vogliamo andare avanti e lo faremo come sempre a testa alta", ha aggiunto la sindaca Raggi, che durante il suo discorso è stata interrotta dalle proteste da esponenti delle opposizioni tra il pubblico. A più riprese, durante la seduta le opposizioni hanno gridato "vergogna" e "a casa". Sui cartelli esposti da FdI c'era scritto "Raggirati" e su quelli del Pd "Raggi dimettiti". Attivisti dem nel pubblico hanno urlato "A casa".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: trovato morto in Spagna il pilota russo disertore

Gaza: il Wfp annuncia sospensione aiuti alimentari nel nord della Striscia

Le notizie del giorno | 21 febbraio - Mattino