Carceri:Garante,allarme sovraffollamento

Carceri:Garante,allarme sovraffollamento
In un anno 2.047 detenuti in più, sono oltre 60mila
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Nell'ultimo anno si contano 2.047 detenuti in più, "con un andamento progressivo crescente e preoccupante", e "questo aumento si riverbera sulle condizioni di vita interna e sul sovraffollamento, che non è una fake news". Lo evidenzia il garante nazionale delle persone detenute Mauro Palma nella relazione al Parlamento. Nello stesso periodo il numero di persone finite in carcere è diminuito, sono 887 in meno, quindi l'aumento è dovuto alla minore possibilità di uscita. In totale sono 60.472 i detenuti. Alto anche il numero dei suicidi: Nel 2018 ci sono stati 64 casi di suicidio in carcere: un numero che ha segnato un picco di crescita rispetto all'anno precedente, quando erano stati 50; nei primi tre mesi di quest'anno, si sono tolte la vita in carcere 10 persone, circa una a settimana.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina, Stoltenberg: "Fornire altri Patriot a Kiev"

Orban apre la campagna elettorale di Fidesz: "In Ucraina Bruxelles gioca col fuoco"

Iran-Israele, il conflitto è diretto: il pericolo di missili, raid e arsenali nucleari