Universiadi: -100, campioni in campo

Universiadi: -100, campioni in campo
Da Cuomo a Porzio, a Maddaloni: "Sarà un grande evento"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 25 MAR - Il conto alla rovescia è iniziato. Cento giorni al via dell'Universiade Napoli 2019, dal 3 al 14 luglio. La volata verso l'evento è lanciata da campioni dello sport napoletano che hanno vissuto la carriera a collezionare vittorie e podi, tra Olimpiadi, Mondiali, Europei. Sandro Cuomo, oro olimpico a Atlanta 1996, che ha alzato le mani al cielo anche ai Giochi universitari, a Edmonton, in Canada, 36 anni fa, sottolinea: "Un grande evento internazionale, quello che mancava allo sport napoletano e campano, l'occasione di un rilancio". Dalla scherma alla piscina si accoda anche Pino Porzio, istituzione della calottina, 47 titoli vinti nella pallanuoto da giocatore e allenatore, uno dei cinque napoletani del Settebello che stregò il mondo a Barcellona '92. "Vedi Napoli e vivi meglio, vincere qui è diverso"dice Porzio. Il maestro Gianni Maddaloni sottolinea il peso della vittoria in un grande evento internazionale: "All'Universiade si distinguono atleti che poi trionferanno all'Olimpiade, ai Mondiali".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: la Camera approva gli aiuti all'Ucraina per 61 miliardi di dollari

Gaza: Erdoğan incontra Ismail Haniyeh e il ministro degli Esteri egiziano a Istanbul

Migranti, i Paesi europei del Mediterraneo chiedono cooperazione e nuovi fondi