ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cardiff non vuole pagare contratto Sala

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – LONDRA, 25 MAR – Il Cardiff ha confermato di non
voler pagare il cartellino di Emiliano Sala, l’attaccante
argentino morto in un incidente aereo lo scorso gennaio.
All’origine del rifiuto del club gallese, la mancata ratifica
del contratto del centravanti, ceduto dal Nantes per circa 18
milioni di euro. Secondo il Cardiff l’accordo tra le parti, così
come la firma sui rispettivi contratti, non sarebbero
giuridicamente vincolante, dal momento che mancherebbe – riporta
la Bbc – la registrazione del giocatore nell’elenco della
Premier League. La vertenza tra Cardiff e Nantes è iniziata
subito dopo la morte di Sala, lo scorso 21 gennaio, vittima di
un’incidente aereo sulla Manica, due giorni dopo aver firmato
per il club gallese. Da tempo il Nantes rivendica il primo
pagamento, e si è dovuto rivolgere alla Fifa a causa del
perdurante rifiuto del club della massima divisione inglese.
L’arbitrato Fifa inizierà il 3 aprile.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.