Wierer "Pochi e vincenti, è biathlon

Wierer "Pochi e vincenti, è biathlon
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - "Quando ero bambina, non potevo immaginare che un giorno avrei vinto la Coppa del mondo. Sono molta orgogliosa di quello che ho fatto e sono orgogliosa anche di far parte di una Nazionale così forte. Siamo pochi atleti in Italia, ma abbiamo grande passione e diamo sempre tutto". Così una felicissima Dorothea Wierer dopo la conquista della Coppa del mondo, la prima assoluta per l'Italia tra uomini e donne. "In questa stagione sono stata molto continua, e questa è stata la mia forza", ha aggiunto l'atleta di Anterselva. "Per me sarebbe importantissimo, dopo tutti questi risultati che abbiamo ottenuto, se il biathlon potesse avere sempre più spazio in tv, perché è uno sport bellissimo e tutti quelli che lo guardano si appassionano. Ci sono sempre situazioni inaspettate e può cambiare tutto all'utimo secondo: è molto affascinante - conclude - Dedico la vittoria a tutta la squadra, agli allenatori, alla Federazione, al mio gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, agli sponsor, ai tifosi e alla famiglia".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Haiti, l'allarme del Pam: in corso la peggiore crisi alimentare dal 2010

Le notizie del giorno | 12 aprile - Pomeridiane

Israele pronta a un attacco iraniano entro 48 ore, Teheran: "La nostra risposta sarà proporzionata"