ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cognigni, parole di Pioli poco logiche

Cognigni, parole di Pioli poco logiche
'Contro Cagliari squadra spaesata, senza sua identità'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - FIRENZE, 18 MAR - Le parole del tecnico Stefano Pioli dopo il pareggio casalingo contro la Lazio sono sembrate al presidente della Fiorentina Mario Cognigni, poco logiche. "Siamo d'accordo con il mister che a fine stagione, dopo questo primo ciclo, si dovranno analizzare tutte le cose positive che hanno funzionato e quelle che hanno funzionato un poco meno - ha sottolineato Cognigni -. Solo dopo questa analisi si potranno tracciare eventuali linee guida per il futuro. Parlarne adesso, in modo estemporaneo, con il risalto mediatico che gli è stato dato, mi è sembrato poco logico, poco significativo, in confronto agli obiettivi che la squadra deve rincorrere". Il presidente venerdì scorso, contro il Cagliari, dice di aver visto una squadra "spaesata, senza una sua identità, incapace di proporsi con autorità e quindi molto diversa da quella della prima parte del campionato che ci faceva ben sperare. Questo dovrà essere motivo di riflessione per tutti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.