ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mattarella, no a predicazione odio

Mattarella, no a predicazione odio
Violenza genera violenza in spirale distruttiva
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ANCONA, 15 MAR - "Il terrorismo islamista, che segna tutti i giorni, in ogni parte del mondo, si contrasta, come è stato fatto in Italia, con prevenzione attenta, attività delle forze ordine e della magistratura, e forza della legge". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella all'apertura del 50/o anno accademico dell'Università Politecnica delle Marche. Bisogna rifiutare "la predicazione di odio e contrapposizione che colpisce innocenti da tutte le parti". "Parole di violenza - ha insistito - eccitano verso la violenza, la violenza ne chiama altra in una spirale distruttiva che coinvolge la civiltà di tutto il mondo". Il presidente ha contrapposto a questi concetti negativi il ricordo di alcuni giovani ricercatori come esempi positivi, sottolineando "il ruolo importante dell'università" in questo contesto.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.